Torta pasqualina
Cambia

Torta pasqualina

Questa torta è praticamente una torta salata,che si usa a Pasquetta,ma ottima anche tutto l'anno come primo e secondo piatto. Si può eseguire sia con erbette,che con i carciofi e anche con entrambe le verdure (che sarebbe quella classica)
La ricetta è con le erbette e carciofi ( le erbette sono le foglie delle bietole)

Luciano Buttarelli

Ingredienti

5 porzioni
  1. 2 confezioni di pasta sfoglia
  2. 12 uova di quaglia circa
  3. erbette un chilo circa
  4. 3 carciofi tipo mamme
  5. ricotta di pecora o misto gr.300
  6. albume di un uovo per spennellare la pasta sfoglia in superficie
  7. per la pastella:formaggio grana grattugiato circa 6 cucchiai,mezzo bicchiere di latte,due uova
  8. q.b sale
  9. 1 cucchiaio burro
  10. 1 spicchio aglio

Passaggi

  1. Mondate le erbette e poi lavatele e scolatele bene poi tagliatele grossolanamente. In un tegame cuocete le erbette con poca acqua e l'aglio tagliato a metà e sfregato sul fondo. Alla fine aggiungete il sale ed il burro e tenete da parte.

    Aggiungi foto

    Aggiungi foto

    Aggiungi foto

  2. Pulite bene i carciofi (togliendo le foglie dure,la barbetta interna e tagliatele a fettine). In un altro tegame con poco olio e uno spicchio di aglio cuocete i carciofi aggiungendo del brodo mano a mano che si consuma il liquido,poi salate e tenete da parte.

    Aggiungi foto

    Aggiungi foto

    Aggiungi foto

  3. In una terrina mescolate la ricotta con poco latte,il formaggio grana e le due uova sbattute e tenete da parte.

    Aggiungi foto

    Aggiungi foto

    Aggiungi foto

  4. Ora iniziamo la composizione della torta. Inserite la cara da forno della pasta sfoglia all'interno della tortiera e sopra una confezione di pasta sfoglia lasciando sul perimetro un buon orlo,poi mescolate le erbette con i carciofi e con l'impasto di ricotta e stendetela sul fondo della pasta sfoglia,cercando di eseguire uno spessore uniforme.

    Aggiungi foto

    Aggiungi foto

    Aggiungi foto

  5. Ricavate degli incavi su tutto l'impasto e adagiate in ogni incavo un ovetto di quaglia crudo. (vedi immagine). Spolverate sopra del formaggio grana e chiudete con l'altra pasta sfoglia,unendo la pasta su tutto il bordo e con una forchetta pressate su tutto il perimetro eliminando quella eccedente.

    Cambia

    Aggiungi foto

    Aggiungi foto

  6. Con una forchetta bucherellate la superficie in più punti e spennellate con l'albume dell'uovo (che a fine cottura avrà meno odore di freschino del tuorlo).
    Infornate a 200° per 30/40 minuti,abbassando a 180 dopo 10 minuti.

    Cambia

    Aggiungi foto

    Aggiungi foto

Aggiungi un passaggio

Cooksnap

(0)

Hai provato questa ricetta?

Condividi la tua versione con una Cooksnap photo

Condividi il tuo Cooksnap

Parole chiave correlate