Paccheri con crema di zucchine, calamari e melanzane fritte
Cambia

Paccheri con crema di zucchine, calamari e melanzane fritte

Che dire.. Potrei raccontarvi tante cose ma alla fine, senza tanti giri di parole, posso dirvi con schiettezza che è semplicemente buona. Come sempre, comunque, per la buona riuscita di un piatto la cosa più importante è la qualità degli ingredienti, poi sicuramente la tecnica nel cucinare, ma quello che infine farà la differenza è l'amore e la passione che si mette in quello che si sta facendo.

Tony Mazzanobile

Ingredienti

X4 persone
  1. Gr.400 di paccheri
  2. 8 Calamari (dipende dalla grandezza. Si riducono di circa il 50%)
  3. 1 melanzana tunisina (tonda viola)
  4. q.b olive taggiasche
  5. q.b Olio di semi di arachidi
  6. q.b olio evo
  7. 8 pomodori piccadilly
  8. q.b origano, rosmarino e timo (erbe tutte fresche)
  9. q.b Vodka
  10. Per la crema di zucchine:
  11. 3 zucchine
  12. 1 spicchio d'aglio
  13. q.b basilico
  14. 3 foglioline di menta
  15. q.b Pepe

Passaggi

  1. Crema di zucchine: In una padella mettere un giro d'olio e uno spicchio d'aglio. Appena sfrigola l'aglio mettere le zucchine (senza la buccia, però da non buttare!) tagliate a dadini, un rametto di basilico, un mestolino d'acqua, un pizzico di sale, pepe e lasciare cuocere coperto a fuoco dolce. Controllate che abbia sempre liquido perché poi va frullata.

    Cambia

    Aggiungi foto

    Aggiungi foto

  2. Scottare in un pentolino con acqua salata la buccia delle zucchine, tagliate a listarelle, per qualche istante e poi raffreddatela in acqua fredda o ghiaccio.

    Cambia

    Aggiungi foto

    Aggiungi foto

  3. Mettere in un contenitore per frullatore ad immersione, la polpa della zucchina. Frullare fino a renderla cremosa. Aggiungere adesso la buccia della zucchina, una manciata di foglie di basilico e menta, un filo d'olio, e renderla omogenea e cremosa. Che sia fluida (al limite aggiungete un po' d'acqua). Assaggiare e aggiustare di sale. Mettere in una tazza e coprire con la pellicola

    Cambia
    Cambia
    Cambia
  4. Pulire i calamari togliendo la pelle esterna. Staccate la parte dei tentacoli e togliete occhi e dente. Tagliate nel senso della lunghezza il calamaro estraendo tutta la parte da buttare. Risciacquate bene, asciugate e tagliate a listarelle lungo tutto il senso della lunghezza (non vi preoccupate.. molto si ridurrà e poi si arriccerà. Conditeli poi con olio, un pizzico di sale e pepe. Unite rametti di rosmarino, origano e timo. Massaggiate bene e mettete da parte.

    Cambia
    Cambia

    Aggiungi foto

  5. Scaldate una padella e quando sarà calda unite i calamari con i suoi aromi senza aggiunta di grassi. Sfumate con la vodka e saltateli per non più di 2 minuti (più cuociono più duri diventano). Metteteli in un piatto ricoperti di pellicola (rimarranno così umidi e morbidi finché non si saranno raffreddati), mentre il liquido rilasciato mettetelo nella padella dove padellerete.

    Cambia
    Cambia
    Cambia
  6. Lavate bene i pomodori piccadilly. Togliete la parte del picciolo e poi tagliateli in 4 nel senso della lunghezza. Togliete i semi e tagliateli ancora nel senso della lunghezza e poi a pezzetti non troppo piccoli. Poi metteteli in un contenitore, con un pizzico di sale e lasciatelo inclinato in modo che possa rilasciare l'acqua in eccesso (che poi toglierete). Poi uniteli alle olive taggiasche e conditele con un filo d'olio e foglioline di origano

    Cambia
    Cambia
    Cambia
  7. Tagliate la melanzana in 4 e togliete tutta la parte spugnosa. Poi tagliatela a dadini non troppo piccoli e friggetela in abbondate olio di semi bollente.

    Cambia

    Aggiungi foto

    Aggiungi foto

  8. Mettete a cuocere la pasta in abbondante acqua salata e a un paio di minuti dalla cottura trasferitela in padella dove ci sono gli umori dei calamari. Insaporite e poi continuate la cottura risottando (aggiungendo un po' di acqua di cottura per volta).

    Cambia
    Cambia

    Aggiungi foto

  9. A un minuto da fine cottura aggiungete la crema di zucchine e continuate aggiungendo acqua fino a fine cottura (non asciugate!! perché ha la tendenza a rapprendersi). A fine cottura aggiungete i calamari e padellate.

    Cambia
    Cambia

    Aggiungi foto

  10. Impiattate e aggiungete le olive e il pomodoro crudo con foglioline di origano. Un filo d'olio a crudo, e, BUON APPETITO!

    Cambia

    Aggiungi foto

    Aggiungi foto

Aggiungi un passaggio

Cooksnap

(0)

Hai provato questa ricetta?

Condividi la tua versione con una Cooksnap photo

Condividi il tuo Cooksnap

Parole chiave correlate