Vellutata Rustica
Cambia

Vellutata Rustica

Raffaella Locatelli

Ingredienti

2 porzioni
  1. 300 gr Cavolfiore
  2. 100 gr Patate
  3. 1 cipolla di Tropea piccola
  4. 30 gr. burro
  5. q.b. pepe di Sichuan
  6. q.b peperoncino
  7. q.b. sale
  8. q.b. olio
  9. Timo

Passaggi

  1. Arriva l'autunno e olè vai di zuppe ma soprattutto di creme e vellutate, ma non le vellutate scialbe e liquide, quelle fighe da vedere e che ti lasciano in bocca quel saporino dolce piccante. Per prima cosa puliamo il cavolfiore,(300 gr. corrispondono a uno piccolo) e lo tritiamo con il coltello; stessa sorte tocca alle patate. Più i pezzi sono piccoli e prima cuoce il tutto.

    Aggiungi foto

    Aggiungi foto

    Aggiungi foto

  2. In un pentola (io uso quella per la pasta da 22) mettiamo un filo d'olio e la cipolla di Trope tritata, facciamo appassire e aggiungiamo il cavolo e le patate. Saltiamo il tutto e aggiungiamo un rametto di timo e il peperoncino. Per quanto riguarda il peperoncino va a piacimento, io amo le pietanze molto piccanti quindi abbondo, a chi non piace può evitare di metterlo. Copriamo il tutto con dell'acqua calda,aggiustiamo di sale e facciamo cuocere.

    Aggiungi foto

    Aggiungi foto

    Aggiungi foto

  3. Quando il composto sarà bello morbido, togliamolo dal fuoco, recuperiamo quel che rimane del rametto di timo, con uno scolapasta mettiamo in un bicchierone le patate e il cavolfiore e conserviamo il sughetto che rimane nel pentolino. Frulliamo con il frullatore a immersione le patate e il cavolfiore aggiustando eventualmente se il composto risulterà duro con il sughetto(poco alla volta)oppure con della panna fresca.

    Aggiungi foto

    Aggiungi foto

    Aggiungi foto

  4. A questo punto abbiamo due possibilità: 1- frullare con il frullatore a immersione e basta, resterà un composto più rustico e quindi ci sarà anche la possibilità di trovare dei pezzettini di cavolfiore o patata. 2- una volta frullato passare il composto in un colino a maglie fitte per ottenere una vellutata.Una volta scelta l'opzione che più vi aggrada aggiungiamo al composto il burro e mantechiamo il tutto.

    Aggiungi foto

    Aggiungi foto

    Aggiungi foto

  5. Impiattiamo la nostra vellutata, decoriamo con del pepe di Sichuan macinato, foglioline di timo fresco (ottimo anche quello al limone) e un filo di olio Evo. Provata questa non guarderete più una vellutata con gli stessi occhi😏😏

    Aggiungi foto

    Aggiungi foto

    Aggiungi foto

Aggiungi un passaggio

Cooksnap

(0)

Hai provato questa ricetta?

Condividi la tua versione con una Cooksnap photo

Condividi il tuo Cooksnap

Parole chiave correlate