Petto d'anatra con salsa di lamponi, pùrè di patata americana e mela al tegame
Cambia

Petto d'anatra con salsa di lamponi, pùrè di patata americana e mela al tegame

L'anatra viene classificata tra gli animali da cortile e rientra nella classe delle carni rosse che vengono utilizzate quando l'animale ha circa 3 mesi ed un peso pari a circa 2 chili e mezzo. La carne dell’anatra è molto usata in cucina per la sua carne un poco più grassa della carne del pollo (nella cottura non necessita di ulteriore aggiunta di grassi). È speciale arrostita e abbinata alla frutta: con ciliegie, castagne, agrumi, farcita con mele e uva. Io ho voluto provarla con una salsa di lamponi e un contorno di purè di patata americana che come gusto si avvicina molto alla castagna.

Tony Mazzanobile

Ingredienti

x 4 Persone
  1. Gr.400 di petto d'anatra
  2. 2 Mele renette
  3. Pistacchi e nocciole q.b. (bastano pochi per tipo)
  4. Per la salsa di lamponi:
  5. Gr.200 di lamponi
  6. 1 bicchiere vino Chianti (o comunque un ottimo vino rosso corposo)
  7. Gr.40 di zucchero bianco
  8. Per il purè di patate:
  9. 1 patata americana
  10. q.b latte intero
  11. q.b pepe
  12. q.b olio evo

Passaggi

  1. Se il petto d'anatra è sottovuoto, tirarlo fuori dalla confezione 1 ora prima della cottura perché si asciughi all'aria aperta. Poi fate delle incisioni dalla parte della pelle, con un coltello affilato, da arrivare fino alla carne (senza inciderla), in modo da formare una sorta di reticolo. Questo perché nella cottura la pelle altrimenti si restringerà arricciando il pezzo di carne.

    Aggiungi foto

    Aggiungi foto

    Aggiungi foto

  2. Fate bollire la patata e, quando sarà intiepidita, tagliatela a pezzi (o passatela nello schiaccia patate) e mettetela in un bicchiere per frullatore. Aggiungete un pizzico di sale, pepe e un po' di latte. Cominciate a frullare aggiungendo poco per volta il latte fino a raggiungere la consistenza di un purè liscio e omogeneo (non granuloso!) di vostro gradimento. Aggiustate infine di sale e mettete un goccio di olio dando ancora qualche colpetto al frullatore. Coprite con pellicola.

    Cambia
    Cambia
    Cambia
  3. Cuocere i lamponi in padella, aggiungendo lo zucchero e mezzo bicchiere di vino. Appena raggiunta la consistenza di una marmellatina, aggiungere il restante vino ed un pizzico di sale. Raggiunta una consistenza densa, terminare la cottura e passare la salsa in un colino per eliminare i semi dei lamponi.

    Cambia
    Cambia
    Cambia
  4. Pelare la mela e farne una dadolata. Poi saltare in padella senza aggiunta di olio.

    Cambia
    Cambia

    Aggiungi foto

  5. Ora curiamo il petto d'anatra. Preriscaldate il forno a 170°/180°. Scaldare una padella dal fondo spesso per qualche minuto a fiamma alta; una volta ben calda, adagiare il petto con la pelle rivolta verso il basso (non aggiungete olio! vedrete che sarà sufficiente il suo grasso). Abbassare subito la fiamma e a fuoco medio-basso cuocere per circa 10 minuti fino a quando la pelle diventa croccante.

    Cambia
    Cambia

    Aggiungi foto

  6. Poi rigiratelo e cuocete per altri 3 min. Adesso mettete in una teglia da forno con i suoi grassi e cuocete in forno per altri 7/8 min. Dopodiché mettetelo in un piatto avvolto dall'alluminio per una decina di minuti prima di tagliarlo.

    Cambia

    Aggiungi foto

    Aggiungi foto

  7. Impiattate assicurandovi che non ci siano parti fredde, mettendo le fette di petto facendogli colare la salsa di lamponi e aggiungendo sopra un po' di nocciole e pistacchi tritati grossolanamente. Poi il purè e le mele. BUON APPETITO!

    Cambia

    Aggiungi foto

    Aggiungi foto

Aggiungi un passaggio

Cooksnap

(0)

Hai provato questa ricetta?

Condividi la tua versione con una Cooksnap photo

Condividi il tuo Cooksnap